nuovo

Visualizzazione post con etichetta battaglia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta battaglia. Mostra tutti i post

lunedì 25 agosto 2014

BLENHEIM MOD per Scourge of War

Alessillo ha rilasciato il BLENHEIM MOD per Scourge; ecco qui il topic dove spiega tutto e c'è il link per il download:

http://www.norbsoftdev.net/forum/modifications/63998-re-blenheim-mod#64002




giovedì 1 maggio 2014

Battaglia HITS a Scourge del 26.04

Ecco il video dello scontro di sabato sera su una delle mappe di Pipe Creek. Eravamo all'attacco per raggiungere due obbiettivi al centro di un'area protetta da colline. E' stato un assalto molto bello dove la nostra superiorità in fanteria ha pesato ma anche perchè la cavalleria nemica, anche se formata principalmente da fanteria smontata ha ceduto l'iniziativa aspettando statica.


domenica 9 febbraio 2014

Scourge of War HITS battaglia 08.02.2014

Ieri grossa battaglia 3vs3 a Scourge of War HITS, circa 29.000 in campo e un obbiettivo. Noi facciamo i nordisti. Partiamo subito male per un mio errore di comunicazione, mando Berthier sull'obbiettivo con un'avanguardia di cavalleria, ma sbaglio a dire a Flavia la direzione, voglio che vada a destra dell'obbiettivo a sud, ma mi dimentico di dire che intendo la destra rispetto al nostro punto di vista, non la destra assoluta rispetto alla mappa, per cui mi accorgo tardi che si sta allontanando da noi verso est (un bosco ci separava nella zona di schieramento iniziale), e peggio ancora cozza subito contro le truppe avversarie che marciano invece verso nord  (mi sono appuntato che per la prossima volta, smetterò di usare il testo scritto, manderò i punti geografici solo tramite la funzionalità grafica standard; non la usavo fino a questo momento perchè se il giocatore non guarda la mappa con il suo ufficiale settato non vede la posizione richiesta e questo da adito ad errori se il giocatore non lo sa, ma c'è troppa possibilità di errore con il testo scritto). Come potete vedere dal video il risultato è che la divisione AI che doveva formare la nostra sinistra e limitarsi a contenere le truppe, mentre Flavia e Alberto attaccavano il fianco sinistro nemico, deve lottare disperatamente per evitare di perdere il contatto con Flavia, che manovrava per sganciarsi e raggiungerci, dato che il nemico è fortemente sbilanciato verso nord, cosa che sarebbe stata ottima nel piano iniziale, ma pessima nella situazione in cui eravamo.

Comunque sia lo sganciamento e il ricongiungimento alla fine sono comunque riusciti pur nella difficile situazione anche se al costo di quasi tutta l'artiglieria e qualche reggimento e Berthier  a sud riesce a tenere e anche contrattaccare. Alla fine comunque ci chiudiamo in una difesa a riccio tenace di circa 2 ore e mezzo, e anche se numericamente siamo di più, le truppe confederate sono migliori e hanno parecchia artiglieria per cui alla fine ammettiamo la sconfitta, quando ormai è evidente che le nostre truppe non reggono più.


domenica 2 febbraio 2014

Scourge of War Battaglia 01/02/104

Altra bella battaglia a Scourge in modalità HITS, stavolta eravamo 10 giocatori, 5 per parte. Noi eravamo i sudisti e io ero al comando di una divisione texana, non certo al suo meglio e con dei fucili che se erano ad acqua erano meglio. Insomma per tutta la partita davo sotto di baionetta come se non ci fosse un domani, perchè negli scontri a fuoco facevo schifo.

Il contesto era: i nordisti stanno avanzando verso ovest da est, noi siamo in inferiorità ma una divisione AI di rinforzo sta arrivando da sud, quindi in teoria avremmo dovuto difenderci in inferiorità per un po'. Alla partenza vado con la mia divisione in avanscoperta verso il Lutheran Seminary, ma appena arrivo mi trovo di fronte una valanga di giubbe blue e taglio la corda. Faccio un po' di scena mettendo in piedi differenti linee difensive mentre arretro, ma non è che rimanga sotto pressione, a parte l'artiglieria i nordisti non si muovono. Comunque tutto questo permette alla divisione AI di arrivare e alle altre divisioni di formare una linea di difesa; la mia divisione, che ha già sofferto non poco, per il fuoco di quattro batterie, viene messa in riserva in seconda linea.

La prima azione di attacco avviene a nord, dove una brigata nordista cerca il colpaccio, aggirandoci, ma non è supportato, quindi viene tagliata fuori e contrattaccata dalle mie due brigate, mosse in fretta verso nord e da un'altra, e mandata in rotta. A questo punto l'azione inizia anche sugli altri fronti, al cnetro avanza una brigata nordista e a sud inizia un balletto di mosse non decisive; ma dal replay appare evidente che chi teneva il centro-sud per reagire ad una singola brigata ci ha lasciato un bel buco nello schieramento.

Nel frattempo a nord, attacchiamo i nordisti, che nel frattempo erano avanzati sul fianco e li ributtiamo indietro, e a questo punto io mi muovo verso il centro, dove nel frattempo si era ammassata una forte divisione unionista, con una brigata e poi con l'altra ed inizio un balletto di cariche e controcariche, canister e batterie perse, finchè con l'arrivo di rinforzi la ributtiamo oltre il fiume, ma ormai è tardi per aiutare il fianco meridionale che è stato spinto parecchio a sud del nostro schieramento e la partita termina con noi, in buona condizione a nord, ma completamento disorganizzati a sud, e con perdite decisamente elevate rispetto al nemico (5000 contro 3000).





sabato 11 gennaio 2014

Battaglia HITS a Scourge 10.10.2014

Ieri scontro 2vs2 con Scourge in ambientazione ACW. Berthier ed io contro 2 amici di Kriegs. La mappa è Alpine, vale a dire una pianura tagliata in due da una grossa cresta di colline. La battaglia è un meeting engagement. Noi abbiamo una leggera superiorità numerica e abbiamo due fantastici reggimenti di shapshooters che hanno una velocità di fuoco impressionante, ma loro sono più vicini e sullo stesso lato della cresta dell'obbiettivo.

Mentre marciamo verso l'obbiettivo si butta giù una bozza di piano: assumo che l'avversario arriva da est come effettivamente avviene e dato che ho la divisione più grossa, la userò per bloccare la loro marcia verso l'obbiettivo mentre Berthier, si posiziona a difesa dell'obbiettivo, dove se pressato duramente mi ritirerò.

All'inizio non ero d'accordo sulla direzione di marcia di Berthier fuori dalla strada di una delle sue brigate (per un problema l'altra invece ha marciato lungo la strada con me) ma alla fine la cosa ha pagato perchè è arrivato nel punto giusto al momento giusto.

Immediatamente oltre la cresta vedo prima uno dei loro ufficiali e poi inizio a vedere le loro truppe. E' tardi per bloccarle in modo proprio, ma decido di prenderli in crisi di movimento. Comunico a Berthier cosa succede e gli dico di andare all'obbiettivo, mentre faccio un movimento di avanzata diagonale con le brigate per intercettarli: in realtà come scoprirò più tardi dal replay, le truppe nemiche sono avanzate in due colonne e io ho visto solo la più vicina, mentre l'altra era già vicina all'obbiettivo anche se erano mal posizionate.

Devo comunque averli presi in contropiede perchè la mia prima brigata fa un'ottima partenza e blocca la colonna nemica più vicina. Avevo preventivato di tenere la seconda di riserva per legarmi a Berthier, e coprire la marcia di ricongiungimento della sua seconda brigata, ma vedo da lontano che il nemico combatte già con lui ma che le sue spalle (almeno dalla mia posizione) sembrano scoperte. Quindi mi gioco il tutto per tutto e butto la mia seconda brigata nel buco. In realtà ci sono più truppe nemiche di quanto penso oltre la mia visuale, ma con il supporto degli sharpshooters di Berthier riusciamo a prendere nel mezzo 3 o 4  reggimenti nemici, che riusciamo a distruggere. A questo punto Berthier è libero di pressare progressivamente verso est, mentre la mia prima brigata riesce a tenere bloccate forze nemiche superiori per parecchio tempo e anche molto bene (anche perchè i loro attacchi mi sembrano scoordinati). Il resto lo potete vedere dal video: il nemico è tagliato in due e viene sospinto indietro, finchè rompono il contatto e fuggono.


Questo il video del replay strategico:


E questa la visuale dal campo di battaglia:


lunedì 6 gennaio 2014

Altri due video con Scourge of War

Il primo è la visuale strategica della partita di Sabato:



Per la discussione sulla battaglia andate qua: http://www.realtimestrategy.it/viewtopic.php?p=116951#p116951


Questa invece è la visuale dal terreno della battaglia di ieri sera:




sabato 4 gennaio 2014

Scourge of War - Battaglia HITS a Prairie Grove

Nuova battaglia multiplayer ieri sera con i ragazzi di Kriegs e Berthier. Per la prima volta abbiamo usato il mod di Prairie Grove ( http://en.wikipedia.org/wiki/Battle_of_Prairie_Grove ). Bellissima mappa ma se l'Arkansas è così penso non ci andrò mai in vacanza.

Noi confederati dobbiamo tenere il guado sul fiume sgombro contro l'attacco nordista. Mando la brigata di Hays a sud sud est dell'obbiettivo e quella di Berthier a nord nord-ovest. La mia brigata AI resta indietro per ogni evenienza. Caso vuole che entrambi siano attaccati allo stesso tempo, ma mentre l'avversario di Berthier è aggressivo oltre che numericamente superiore, quello contro Hays sembra non voler spingere e dopo i primi canister dei cannoni che avevo mosso a supporto diretto si limita a schermagliare (solo dal replay vedrò poi quanto numericamente fosse superiore a Hays. Quindi un po' d'azzardo, muovo la brigata AI a supporto di Berthier e una batteria sul fianco dell'avversario per prenderlo d'infilata. Stavolta è lui a trovarsi in inferiorità numerica e per non dargli respiro, metto la brigata AI nella stance "attack" dandogli una zona di movimento oltre l'avversario. Lo ricaccia indietro e gli fa male, intanto Berthier torna al centro per far riposare le truppe e formare una riserva. Intercetto messaggi in cui il comandante a sud viene spronato ad attaccare dato che dovrebbe essere in superiorità numerica e che le sue truppe sono disfatte e devono riformarsi: un'utile informazione. A questo punto, rimetto la brigata AI in "hold to the last" e gli do come nuova zona il fianco del nemico a sud, che alla fine inizia a premere Hays sui fianchi. Quindi a questo punto la situazione si ripete a sud, prendiamo l'avversario in superiorità e lo ributtiamo indietro.

Da questo punto in avanti è una sequenza di loro tentativi di organizzare attacchi, mentre noi continuiamo a fare un gioco di turnover fra fronte e riserve. Alla fine organizzano un attacco frontale, ma  sono respinti da Hays e Berto, mentre io lancio la brigata AI all'attacco proprio nella fase finale.

Insomma questa partita è un'ottima dimostrazione dell'importanza di avere riserve fresche, far riposare le truppe quando possibile, gestire le batterie al meglio dando il massimo campo di tiro e saper usare le stance per passare da difensivo ad aggressivo e indietro quando necessario.



sabato 28 dicembre 2013

Scourge of War HITS partita del 27.12.2013

Splendida partita ieri sera con Scourge liscio (usato solo il mod courier&map), tra l'altro siamo riusciti a fare una squadra solo italiana, con Flavia, Berthier (che se l'è cavata egregiamente al suo primo test con un'intera divisione) e io contro due amici anglosassoni del sito di Kriegs. Per compensare il fatto di essere 3 contro 2 umani, avevano dalla loro parte una leggere superiorità numerica (3000 uomini circa, il cui peso però l'abbiamo sentito) e reggimenti leggermente migliori. Noi tenevamo i confederati su tre divisioni in un corpo, loro 2 Corpi su 2 divisioni ciascuno, 17000 contro 20000.

Dal video strategico qui sotto potete vedere i movimenti strategici; ho mandato Berthier sulla collina a nord dell'obbiettivo per tenere d'occhio quella direzione, Flavia sull'obbiettivo e la mia divisione a sud a coprire il retro di Flavia, in modo da poter raggiungere entrambi per ogni evenienza. Il ragionamento era: se arrivano da S-Ovest mi muovo ad intercettarli, in modo da fermarli molto prima dell'obbiettivo, se arrivano da N-Ovest ci pensa Berthier, se arrivano da Ovest Flavia li puoi arrestare il tempo sufficiente per permetterci di raggiungerlo.



Dopo un tempo interminabile: finalmente Flavia ci segnala truppe nemiche a ovest ma che sembrano arrestarsi, invece poi si accorge che l'altro corpo nemico, coperto dal Little Round Top sta marciando da S-ovest contro il suo fianco. Mi manda la segnalazione e prontamente con colpo d'occhio occupa prima dell'avversario una collinetta sul suo fianco con una brigata. Io segnalo a Berthier i fatti e gli dico di marciare su W. Patterson, che suppongo sia il punto di giunzione con Flavia in quel momento, e muovo la mia divisione sulla collinetta dove Flavia è pressato. Arrivo in tempo per dargli supporto, ma come potete vedere dal video il nostro centro,  dove c'era l'obbiettivo, era poco difeso di fronte ad un intero corpo nordista. L'avversario però si è dimostrato timoroso in qualche modo rispetto ad un attacco sul fianco (notate le forze che teneva a copertura a nord), solo dopo non aver visto nulla si è mosso verso il centro, ma a quel punto Berthier è arrivato, prendendolo sul fianco.

Deve averci messo un po' a realizzare cosa stava arrivando, probabilmente perchè stava comandando verso il centro, ma quando se ne è reso conto è ripiegato in fretta sulla sua posizione terminando il suo attacco. La manovra sembra aver avuto un impatto psicologico sproporzionato, perchè probabilmente ha scambiato la manovra aggressiva di Berthier sul suo fianco per l'attacco di una forza superiore e ha tenuto ferme per tutta la partita due brigate fresche e non si è reso conto del buco che si era creato tra le nostre forze e la divisione di Berthier. Sul momento non l'ho capito, infatti tempestavo Berthier di messaggi per spingerlo a ripiegare verso di noi  (anche se parecchi sono stati intercettati), poi alla fine ho intuito che in qualche modo era in sudditanza psicologica e quindi ho chiesto a Berthier di continuare la manovra se non riusciva a sganciarsi.

Sull'altro fianco abbiamo difeso la collinetta per parecchio e ho piazzato una brigata e batterie nel punto di difesa della casetta. Dopo un po' però la collina è andata persa, ma siamo riusciti a riorganizzare una linea tra l'obbiettivo e la casa e i cannoni a canister hanno infranto tutti i tentativi di attacco della truppe stanche del corpo di S-ovest.

Alla fine abbiamo conservato la zona dell'obbiettivo anche se non con tutte le forze previste e ce la siamo cavata anche per una serie di fattori fortunati, ma anche questo fa parte della guerra :).

Parlando seriamente, casi come questo ti fanno capire come i fattori umani e le percezioni influenzino i comandanti sul campo di battaglia e il perchè di certi madornali errori di valutazione, che letti a posteriori sembrano incredibili.

Qui sotto il video dal mio punto di vista.






sabato 21 dicembre 2013

Scourge of War HITS AAR battaglia ieri sera

Ieri sera abbiamo fatto una battaglia HITS in 7 con la nuova entrata di Berthier (proprietario del blog http://combatmissionit.blogspot.it/ ). Rispetto al solito le forze in campo erano abbastanza contenute; abbiamo giocato sulla mappa di Gettysburg con il mod couriersandmaps.

Io ero al comando delle forze confederate oltre a comandare la mia divisione. L'obbiettivo era occupare Gettysburg, non so quale fosse quello nordista. Come potete vedere dal video del replay strategico, qui sotto le posizioni di partenza erano a sud ovest


Ho optato per un movimento su tre colonne parallele con un primo fermo della marcia poco prima della città, una divisione doveva avanzare nella cittadina, una coprire la strada a sud e un'altra di riserva in attesa di sviluppo. In realtà dal video si vede benissimo che ci siamo incuneati tra le forze nemiche e tutti i piani sono saltati. Dopo aver più o meno capito come erano disposti i nemici e qualche pezzo di artiglieria perso, ho optato per un'azione di ritardo verso il nemico che arrivava da nord, e un'azione offensiva con due divisioni sulle truppe nemiche intercettate a SE. Queste truppe hanno subito pesanti perdite ma non abbiamo fatto in tempo a distruggerle prima che fossero rinforzate (anche se ho usato degli schermagliatori per ritardare i soccorsi). A questo punto dopo qualche scambio di idee, abbiamo spostato l'offensiva sull'altra ala dove Berthier aveva fatto un ottimo lavoro di contenimento: il nemico ha piegato ma poi ha contrattaccato con riserve fresche. A questo punto, dato che il tempo era a nostro vantaggio e sull'ala destra eravamo in vantaggio, abbiamo attuato una tattica di ripiegamenti successivi per guadagnare tempo e hanno funzionato piuttosto bene direi, anche se siamo passati da una battaglia manovrata ad uno scontro di attrito. Ecco il video della battaglia vista dal mio generale:


lunedì 10 giugno 2013

Annunciato Brandy Station per Scourge of War

Annunciato l'ultimo modulo per Scourge of War: Brandy Station. La battaglia è stata il più grande scontro di cavalleria della guerra civile. Il modulo contiene una nuova mappa, 10 scenari single e 5 multi. Ecco la notiiza ufficiale: http://www.matrixgames.com/news/1108/Scourge.of.War.the.charge.for.Brandy.Station!


domenica 13 gennaio 2013

Quinta battaglia con il GCM\HITS a Scourge

Ieri quinta battaglia, in 10 stavolta. C'erano anche giocatori nuovi alla modalità HITS che hanno ricevuto il comando di una brigata per prenderci la mano.

Battaglia decisamente strana, come potete vedere dalla posizione iniziale delle truppe confederate. Il nostro comandante ha attuato un piano decisamente ambizioso di colpire da dietro le truppe nemiche e come potete vedere è andato a buon fine oltre le nostre aspettative. Detto questo devo però constatare che alla fine è stata solo questione di fortuna e errate manovre nemiche: praticamente le nostre truppe sono rimaste isolate l'una dall'altra per un tempo infinito e le truppe di accerchiamento hanno rischiato di essere distrutte separatamente, se solo in nemici,  che avevano sicuramente visto l'ufficiale in ricognizione non fossero stati dei boccali e non avessero proseguito verso est senza preoccuparsi del mondo attorno a loro. Insomma la manovra è stata una classica concentrazione di truppe sul  campo di battaglia e come sempre in questi casi, funziona solo per gli errori nemici non perchè sia una manovra corretta.


sabato 1 dicembre 2012

Stasera nuova battaglia della campagna a Scourge

Stasera facciamo un nuovo scenario della campagna di Kriegsspiel a Scourge of War; stasera il piano di battaglia prevede per me e Flavia una manovra particolarmente impegnativa con incognite fino all'ultimo minuto. Vi darò i dettagli domani.


domenica 18 novembre 2012

Nuovo video partita HITS a Scourge of War

Venerdì abbiamo fatto un'altra partita HITS a Scourge, stavolta sulla mappa Devil Den. Eravamo in 9 e data la struttura delle forze, 5 hanno preso brigate e divisioni confederate e 4 con i nordisti. Io tenevo una delle divisioni sudiste con due brigate di fanteria e una di cavalleria, con due batterie di artiglieria. All'inizio, dato che l'altro comandante di divisione decide di seguire l'ordine dell'AI di muoversi verso est, decido di seguirlo ed ignorare io il mio ordine che mi imponeva di scendere verso sud. Il mio comandante di brigata umano, non so per quale motivo invece di andare dove gli avevo detto si posiziona più a sud, ma faccio buon viso a cattivo gioco, e cambio l'intera formazione, e creo una linea nord-sud basandomi sulle colline esistenti. Fatto sta che i nordisti che risalgono verso nord si trovano noi posizionati sul loro fianco. L'altra divisione confederata mi passa dietro e francamente non capisco che cosa abbia fatto per buona parte della partita, probabilmente non aveva la mia stessa visione degli avvenimenti. Fatto sta che comincia lo scontro e io mando la cavalleria ad occupare il Devil Den, purtroppo mi dimentico di togliere l'attitudine "Probe" all'AI, la mia fanteria e artiglieria sono in linea di difesa. I nordisti, abbastanza scoordinati finiscono per dividersi i due tronconi, uno a nord uno a sud con praticamente il centro scoperto.

Io galoppo  tra destra e sinistra per piazzare bene le mie linee, soprattutto a nord dove sembra mi vogliano aggirare faccio piegare progressivamente la mia linea, tipo lancetta di orologio. Nel frattempo, a mia insaputa la mia cavalleria è scesa dal Devil Den ed ha iniziato a schermagliare contro il fianco nemico: se l'altra divisione avesse attaccato in quel momento probabilmente li avremmo travolti, ma invece è rimasta ferma per un tempo infinito, ha cominciato l'attacco quando la mia cavalleria, che non era certo formata da truppe di elite ed era stanca ormai era andata in rotta, per cui si è persa una buona occasione. Ancora ho il sospetto che il mio alleato non avesse una buona visuale. Fatto sta che subisco parecchie perdite, in parte recuperate quando finalmente comincia il suo attacco, prima a sud e poi a nord. Qui il nemico aveva già cominciate ad attaccarmi con direzione nord-sud e le mie truppe, formate da reggimenti del Mississippi, male armate non avrebbero retto per molto, ma il nemico viene contrattaccato sul fianco sinistro e pressato, dato che al contro non avevano nessuno. Se la partita fosse durata di più probabilmente avrebbe recuperato il punteggio e vinto.

La partita insegna quanto il tempo e l'iniziativa personale siano importanti quando si gioca al massimo realismo. Come sul vero campo di battaglia dell'epoca, pensare che il comandante possa controllare tutto e dare ordini in qualunque fase è follia: le azioni una volta cominciato lo scontro erano fuori dal controllo dal CiC che aveva influenza prima e nel controllo delle riserve.


sabato 27 ottobre 2012

Replay battaglia HITS a Scourge of War

Ieri sera nuova battaglia a Scourge of War con la formula HITS. Abbiamo un fatto un due contro due a livello di corpo, 14000 uomini contro 14000. Splendida battaglia dove gli Unionisti (noi) non sono riusciti a sloggiare i confederati dalla collina dell'obbiettivo. Comunque data la situazione tattica sfavorevole il rapporto di perdite non è stato nemmeno così alto come mi aspettavo, solo 900 casualties di differenza.

Ecco il replay:


sabato 6 ottobre 2012

Nuova battaglia a Scourge of War ieri sera

Nuova bellissima battaglia ieri sera a Scourge of War con il GCM mod e finalmente ho concluso con un punteggio positivo. Dato che adesso c'è il replay farò un video per fare vedere i movimenti delle truppe sul campo, per il momento ecco il logo della battaglia:

http://www.sowmp.com/gcm/battles/battle/11866


e qui gli screenshots fatti da un giocatore:

http://www.sowmp.com/gcm/battles/screenshots/11866


Eravamo in 11 a giocare, peccato che per questioni di orario non siamo riusciti a giocare oltre perchè alla fine eravamo ben 19 in lobby.





venerdì 21 settembre 2012

Due sequenze di battaglie navali con Shogun 2



Settimana scorsa ho giocato un paio di battaglie navali con l'AI a Shogun 2; non che mi aspettassi chissà che, sarà che il naviglio presente non ha un gran appeal e che l'AI è tutto meno che reattiva, non mi sono divertito un gran che. Forse le navi di Fall of the Samurai saranno meglio. Comunque anche l'AI della battaglia terrestre mi ha un po' deluso, in superiorità 2 a 1 era sulla difesa serrata solo perchè ero io l'attaccante, facendo un mucchione osceno e lanciando unità isolate alle mie punzecchiature.

Anche  nella risoluzione degli scontri c'è qualcosa di anomalo: un'unità isolata attaccata da tre miei unità le ha praticamente annientate, dopo aver lampeggiato un casino. Non è che fosse un'unità eroica o che.....

Insomma ancora non vedo dove sia il miglior TW di sempre.....



lunedì 17 settembre 2012

The Battle of Berezina - Napoleon Total War

Ho trovato questo splendido video fatto con NTW,  praticamente un cinematic trailer della battaglia della Berezina. Conferma la mia idea che NTW è meglio per fare video che per giocarci.