nuovo

Visualizzazione post con etichetta screenshots. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta screenshots. Mostra tutti i post

sabato 1 novembre 2014

Combat Mission – Normandy uscita del Vehicle Pack

Per Combat Mission Normandy è stato rilasciato il Vehicle Pack, e che aggiunge nuovi veicoli al gioco, qui trovate l'elenco completo e alcune immagini:

http://www.battlefront.com/index.php?option=com_content&task=blogcategory&id=333&Itemid=575


E' obbligatorio avere il gioco upgradato alla versione 3.0 (quindi dovete comprare l'upgrade pack prima).






giovedì 17 luglio 2014

Pike and Shot su Slitherine

Sul sito Slitherine è stata paerta una pagina per Pike and Shot, una sorta di versone '600 di Panzer Corps. Ovviamente la grafica non sembra il massimo, ma è piacevole vedere una volta tanto un periodo storico trascurato nei wargames e le features sembrano buone.

http://www.slitherine.com/games/pike_shot_pc
  • Accurate simulation of battle in the 16th and 17th century Age of Pike and Shot.
  • Unique graphic style based on 17th century styles and battle paintings.
  • 10 full-sized historical battles in each campaign- The Thirty Years War, English Civil War (expansion) and 16th century Italian Wars (expansion).
  • Classic Turn-based, tile based gameplay.
  • Easy to use interface, hard to master gameplay.
  • Battalion-sized units.
  • Single player and multiplayer modes.
  • Stand-alone battle system allows unlimited “what-if” scenarios using historically realistic armies from carefully researched army lists, on realistic computer generated terrain maps.
  • Stand-alone scenarios are randomly generated and include open battle, attack on a defensive position, defence of a defensive position, awaiting reinforcements, enemy awaiting reinforcements, flank march.
  • In stand-alone games players can pick their armies from the army list or allow the computer to pick the army for them.
  • Effective AI makes sound tactical decisions. Historical battle AI customised to the historical tactical situation.
  • 5 difficulty levels allow the challenge to increase as you develop your battlefield skills.
  • 20 troop-types, 25 “capabilities” and numerous different unit organisations allow full representation of tactical differences and developments throughout the period.
  • Detailed model that accurately represents any substantial 16th or 17th century battle world-wide as scenarios are developed.
  • Mod friendly game system with built-in map editor.
  • Multiplayer mode allows historical scenarios and “what-if” scenarios to be played by two players using Slitherine’s easy to use PBEM server.

domenica 22 giugno 2014

sabato 14 giugno 2014

Brother against Brother – The Drawing of the Sword nuovi screenshots

Rilasciate nuove immagini di Brother against Brother – The Drawing of the Sword, nuovo gioco seguito ideale di Forge of Freedom.





Brother Against Brother” is a two-player, “IgoUgo” series devoted to battles of the American Civil War, with the Union and Confederate armies represented at the regimental level. Each release will feature 3-5 thematically related battles.

The first release, “Brother Against Brother: The Drawing of the Sword,” will be devoted to the opening battles of the war: the first major battles of 1861 in both the eastern and western theaters (1st Bull Run and Wilson’s Creek), and the first of 1862 in each theater (Mill Springs and Williamsburg).

“Brother Against Brother” will be noteworthy for the scrupulous attention to detail in the preparation of maps and orders of battles, both aspects of the project involving hundreds of hours of primary research; for an emphasis on command-and-control through a novel system that uses the historical abilities of generals and subordinate officers to determine the success of individual units, brigades, divisions, corps, and whole armies at engaging in particular movement-, attack-, or defense-related activities; for highly complex battlefields with two dozen terrain types and features, drawn at a superior level, and at scales as large as 50 square miles; for units that accurately reflect not only their strength, but degree of training, weapons, and in many cases the special qualities that made them famous; and, for numerous special features intended to enhance the game’s immersive nature, some not previously employed in any other computer game.

Providing a range of historical and alternative-history scenarios, “Brother Against Brother” will permit players to endlessly refight the major battles of the Civil War: hotseat, against the AI, or via PBEM.

domenica 23 marzo 2014

Gettysburg what-if scenario multiplayer e multifase - The Bloody Sunrise

Ieri finalmente siamo riusciti a giocare la seconda parte del mio scenario multiplayer e multifase basato su una campagna what-if a Gettysburg. Multifase perchè si tratta di una stessa battaglia prolungata in più tronconi con perdite, munizioni e posizioni che si trasferiscono da una fase all'altra.

La prima parte si era conclusa con la notte che scendeva, per cui i due CIC hanno avuto tutto la possibilità di spostare le truppe durante la notte e recuperare alcune delle unità in rotta (anche se con morale basso e posizionate in un punto fisso.

I confederati le avevano prese belle sode e anche se in termini numerici il rapporto di forze era 18000 nordisti contro 15000 confederati, in realtà dato la non presenza di molte truppe in recupero, la situazione era 17000 contro 11000.

I federali anche se tatticamente avvantaggiati, strategicamente erano nell'angolo perchè avevano perso una linea di comunicazione primaria e dovevano riprenderla se volevano evitare una terza fase più difficile.

In effetti hanno attaccato pesantemente sul lato nord, con un buon coordinamento tra fanteria e cavalleria, ma non hanno sfruttato a pieno la superiorità numerica e sono stati respinti per cui la partita è finita in stallo. Entrambi gli eserciti sono stati tatticamente più accorti ed hanno evitato attacchi che avrebbero causato perdite pesanti, manovrando e usando le riserve. Insomma è stata una battaglia epica considerando che eravamo 13 giocatori in partita su una mappa spettacolare.

Qui sotto il replay e qualche screenshot:











domenica 19 gennaio 2014

domenica 29 dicembre 2013

Scourge of War Tutorial - Video di esempio sull'AI - piccola aggiunta

Un piccolo trucco che mi è venuto in mente e che vi aiuta a capire quando un'AI è autonoma in quel momento e qual'è il il suo obbiettivo.

Quando selezionate un ufficiale vedrete che sulla mappa 3d è indicata con una particolare segnalazione il luogo dove si sta dirigendo:


Di solito questo corrisponde al punto in cui gli avete ordinato di andare e i suoi sottoposti hanno indicatori uguali in posizioni vicine a quelle del leader (in accordo alla formazione). Per i reggimenti le bandierine svolgono la stessa funzione.

Sulla mappa di comando 2d la stessa funzione è svolta da questo indicatore a forma di mirino:




Nel momento stesso in cui un'AI non direttamente a voi sottoposta prende il controllo o riceve un ordine dall'AI sua superiore, vedrete che il suo indicatore cambia di posizione: può farlo andare più a lato, arretrare o avanzare, ma con questo trucco saprete sempre cosa sta facendo un'AI e se la cosa contrasta con le vostre idee. Quindi di solito vedrete l'AI direttamente sotto il vostro comando mantenere l'obbiettivo iniziale, ma le AI a lui sottoposto cambiarlo continuamente, a seconda della presenza del nemico, dell'esperienza e della "stance".

Il miglior modo per forzare una situazione quindi è disattivare l'AI oppure staccare l'Ai sottoposto dalla superiore in modo che obbedisca direttamente a voi.

giovedì 5 settembre 2013

Ageod's Espana 1936

Questo mi era scappato: l'Ageod ha annunciato un suo gioco (ovviamente con il suo classico motore) sulla guerra civile spagnola del 1936-1939. Ambientazione decisamente interessante per una guerra devastante per il paese iberico. Ecco alcuni screenshots:


Ecco la descrizione:



Game Data:


Complexity: Medium to High
Field of Play: Strategic
Historical Period: Interwar period, Spanish Civil War (1936-1939)
Theatre: Spain
Unit Scale: Battalion and Regiments
Turn Play: Turn-Based WEGO
Players: 1-2
AI: Yes
TCP/IP: No
PBEM: Yes
Game Editor: No
Manual: Printed manual & PDF
Resolution: Minimum 1024x768


Overview:



With España 1936 you could recreate the famous battles of Jarama, Guadalajara and Ebro, command the International Brigades or the Army of Africa. Could you conquer Madrid and force the Republic to surrender, or will you lead to victory the Anarchist units of Durruti?

With a high level of rich historical detail and historical accuracy, it is the first computer strategy game covering the whole conflict. The player must face the real dilemmas and challenges of the Republicans and Nationalists during the war. Not only must you build and train armies, manoeuvre them and engage the enemy, but you must also have to manage your nation resources in order to get the best from them.

Using the successful and famous AGE engine, España: 1936 covers the complete Spanish Civil War conflict from the beginning to the end in the summer of 1939. With more than 200 regions, complete with cities, roads, weapons factories, weather types, factions and sub-factions. Featuring the complete war scenario and the “Fall of the North” scenario, hundreds of historical leaders, units and events, España: 1936 is a must-have for any grand strategy fan.

lunedì 6 maggio 2013

Wargame Airland Battle - mezzi americani

Stavolta sono stati rilasciati screenshots dei mezzi americani in Wargame Airland Battle. Il gioco è in beta da qualche giorno per chi ha pre-acquistato.


giovedì 25 aprile 2013

Prime immagini per Piercing Fortress Europa

Sono apparse le prime immagini per Piercing Fortress Europa, wargame 2d con funzionalità PBEM sviluppato da Frank Hunter. Si tratta di un wargame ambientato durante la Campagna di Italia 1943-45.